Ma Perchè Non T'ammazzi?

di e con Giuseppe Muscarello| testi Alessandro Savona | spettacolo semifinalista al Premio Scenario 2005 | produzione - Muxarte

 

                                                                               “bisogna tenere in mente il colore della propria ferita per farlo rispendere al sole”

 

                                                                                                                                                                                    Juliet Berto

 

Ma Perché Non t’ammazzi? È un solo, una struggente esplorazione del potere distruttivo dell’amore: la storia di un uomo che cerca e non trova, e per questo viene relegato ai margini della società.

Dagli occhi della gente legge pietà, disprezzo, sufficienza, disgusto. Rimugina sul fallimento della propria esistenza, inizia un’altra vita, sulla strada, ormai è un “barbone"

E così il suo destino, la sua disarmante ironia, marca la scena delineandola.

Ogni aforisma è il tentativo di costruire una vita commisurata, per la sua determinata convinzione che il suo stato di restrizione è comunque un dono divino.

 

 

                                                                                                                                                           Giuseppe Muscarello