SPETTACOLO

25 aprile ore 17:00 Museo Salinas

DIS-CONNECT

 

Creazione: Diego Sinniger and Lali Ayguadé

Performer: Diego Sinniger

Cultural Promoter: Rotativa Performing Arts – Bernabé Rubio

in cooperazione con la rete Med'Arte

Questo progetto prende le mosse dal duo SABA di Lali Ayguadé, coreografo e ballerino, ma Dis-connect è un solo di danza focalizzato sulla traiettoria e sul viaggio emotivo, su ciò che il personaggio attraversa in maniera profonda.

Un uomo perso e fragile. Ha perduto la nozione di tempo e anche il controllo del proprio corpo, non sapendo più chi controlla cosa. La mente controlla il corpo o il corpo controlla la mente. Ma dove si colloca l’anima in tutto questo?

Ogni essere umano può trovarsi in una certa situazione di lotta interiore, in cui combatte contro se stesso per evadere il rischio del fallimento nell’abisso della paura e della desolazione, proprio per questo ciascuno di noi in certi momenti di incertezza della propria vita può scegliere se accettare una scelta o una decisione e prendere il controllo o lasciarsi prendere solamente dai propri pensieri negativi, dove l’amore non ha voce in capitolo.

 

 

PERFORMANCE

Creation: Diego Sinniger and Lali Ayguadé

Performer: Diego Sinniger

Cultural Promoter: Rotativa Performing Arts – Bernabé Rubio

in cooperation with Med’Arte

While this project is inspired by ​​the duo SABA by Lali Ayguadé, choreographer and dancer, this solo performance focuses on trajectory and the emotional journey, and on what the character experiences in a profound way.

A human being lost and fragile. He has lost the notion of time, and the control over his body, not knowing who controls what. Is it the mind that controls the body or viceversa. Where is the soul in all this?

Every human being may, at some point, find himself in an internal struggle where he wars against himself to avoid the risk of failure, in the depth of fear and desolation. That is why each and every one of us, in a moment of uncertainty, can choose whether to accept a choice or a decision, and take control, or give leeway to negative thoughts where love has no voice or vote.

SECONDO SPETTACOLO

 

25 aprile ore 17:30 Museo Salinas

LIOV

Direction: Diego Sinniger

Dancers: Kiko Lopez y Diego Sinniger

Dramaturgy: Guille Vidal-Ribas

Music Composition: Josep Maria Baldomá y Ilia mayers

Cultural promoter: Rotativa Performing Arts – Bernabé Rubio

in cooperation con la rete Med'Arte

Liov riflette sull’impatto che il conflitto interiore ed esteriore genera su di noi, per questo motivo, offre una doppia lettura: da un lato rappresenta la lotta intima e la dualità che risiede in noi quando abbiamo bisogno di lasciare andare ciò che ci opprime e continuare ad andare avanti nella vita con integrità e libertà. Dall’altro lato, mostra come i nostri conflitti interiori si riversano anche sulle relazioni e espone la linea sottile che esiste tra l’amore e la violenza, tra la vittima e il carnefice, tra il desiderio e l’abuso.

PERFORMANCE

 

April 25, 5:30 p.m., Museo Salinas

Direction: Diego Sinniger

Dancers: Kiko Lopez y Diego Sinniger

Dramaturgy: Guille Vidal-Ribas

Music Composition: Josep Maria Baldomá y Ilia mayers

Cultural promoter: Rotativa Performing Arts – Bernabé Rubio

in cooperation with Med’Arte

Liov reflects on the impact that internal and external struggles have on us and, as a result, offers a double reading. On one hand, it represents the intimate struggle and the duality that resides in us when we need to let go of what brings us down, to keep moving forward in life with integrity and freedom. On the other hand, it shows how our internal conflicts have an impact also on our relationships and exposes the thin line that can exist between love and violence, victim and aggressor, between desire and abuse.

Heading 4