Festival ConFormazioni 

        INCONTRI | SPETTACOLI | WORKSHOP

 28 - 29 - 30 APRILE 2017  PALERMO

Danza e linguaggi contemporanei nel segno della divulgazione culturale, e della formazione professionale, questo è il Festival ConFormazioni, con la direzione artistica di Giuseppe Muscarello, che si svolgerà a Palermo nell'ultima settimana di aprile. Il Festival ospiterà compagnie e giovani artisti tra i più significativi del panorama della danza nazionale ed internazionale: uno sguardo sul mondo della creazione contemporanea e quattro spettacoli che daranno vita ad una poetica multiforme. L'attenzione del Festival è rivolta anche alla formazione, per questo il programma prevede una sezione dedicata a workshop di danza contemporanea e teatrodanza, proposti dagli stessi coreografi, e da docenti esterni, che parteciperanno nelle giornate del festival. ConFormazioni vive grazie al contributo di numerosi partners che riconoscono il valore del nostro progetto. Essi, seppur diversi tra loro, intervengono con le loro mansioni in modo specifico e in sintonia con le finalità del festival: centri di formazione professionale distribuiti su tutto il territorio nazionale ma anche partners locali che con i loro mezzi e le loro strutture offriranno servizi che permetteranno una migliore fruizione del festival.

I luoghi del festival e le compagnie

Gli spettacoli di questa prima edizione di ConFormazioni saranno ospitati dal Piccolo Teatro Patafisico, uno spazio creativo aperto e polivalente: un teatro che nasce all'interno di un ex manicomio e che si ispira alla Patafisica, scienza delle eccezioni. La Patafisica è una suggestione artistica, è definita come “la scienza delle soluzioni immaginarie". Ci è piaciuta l'idea che l’approccio patafisico sia per sua natura contrario ad ogni forma di stereotipo e pregiudizio e si fondi sulla convinzione che ogni fenomeno, così come ogni individuo, vada visto nella sua particolarità e nella sua eccezionalità. Gli spettacoli di questa prima edizione, due per sera e per due giorni, sono affidate a quattro compagnie che, proponendosi nella loro diversità di linguaggi, ci renderanno partecipi della propria purezza comunicativa. L'apertura è affidata allo spettacolo

“R-esistenza”, di Petranura Danza, dei coreografi siciliani Laura Odierna e Salvo Romania; socialmente impegnati nella diffusione della danza contemporanea, i due coreografi amano trattare dell’indicibile forza di evocazione del linguaggio del corpo, motivo per cui i tratti che caratterizzano il loro lavoro sono precisi, esigenti ma anche ardenti, con un corpo mai avulso dal contesto scenografico di sottile importanza evocativa ed impatto emotivo. Si continuerà con la compagnia Déjà Donné con “HO| ME” di e con Virginia Spallarossa; la compagnia, nata nel 1997 a Praga, e oggi diretta da Virginia Spallarossa e Gilles Toutevoix, ha presentato i suoi lavori in 26 Paesi, in Nord e Sud America, in Asia e in Europa: il lavoro della compagnia muove verso nuove potenzialità, anche attraverso l’inserimento di precipue figure artistiche, contribuendo a un rinnovamento profondo del segno e dei linguaggi mediante la creazione di propri spettacoli. La giornata conclusiva del festival é affidata ad altri due spettacoli: “Look Me Inside” e “Jentu”. “Look Me Inside” di e con Giovanna Velardi, direttrice artistica della Compagnia Giovanna Velardi; con il lavoro di direzione artistica, la Velardi affronta e sviluppa progetti dedicati alla danza a tutto tondo, in Italia e in Europa e oltre alla creazione coreografica realizza progetti dedicati alla diffusione e alla promozione della danza, lavorando nell’ambito della formazione; l’artista si è formata in Italia e in Francia.

Zerogrammi, con l'ultima creazione JENTU, approderà per la prima volta a Palermo; il progetto, la regia e la coreografia sono di Stefano Mazzotta; la poetica di Zerogrammi vuole restituire alla danza la leggerezza di un linguaggio diretto, colorato e il paradosso che, in definitiva, è la vita stessa: la sensazione che quest'ultimo provoca, piangere dal ridere e ridere di dolore, come accade per i clowns, caratteri possibili e improbabili al tempo stesso; questo è il genere di verità che Zerogrammi ama proporre sulla scena: azioni necessarie dettate da chiare urgenze drammaturgiche, in forma di poesia, ugualmente illogiche, irregolari eppure disciplinate e organiche.

                                                                                                                                                                     

 PROGRAMMA 
  WORKSHOP 
Giuseppe Muscarello (Muxarte)
venerdi 28 aprile

"LA NATURA DEL GESTO​"

ore 9:00 – 12:00 

Salvo Romania (Petranura Danza)

”DINAMICA CORPOREA E LINGUAGGIOCONTEMPORANEO"

 ore 13:00 -16:00 

Giovanna Velardi (Velardi Danza)

“IL CUORE ARTICOLARE”

      ore 9:00 – 12:00 

Stefano Mazzotta (Zerogrammi)
 sabato 29 aprile 
"DESCRIZIONI"
  13:00 - 16:00
Virginia Spallarossa (Déjà Donné)
     "ABITARE LA PELLE"
             9:00 - 12:00
Franca Ferrari (D.Arte) 
domenica 30 aprile
   "ASCOLTO"
13:00 - 16.00
 SPETTACOLI 
sabato 29 aprile 

ore 21:30 Piccolo Teatro Patafisico

  “R-ESISTENZA”
Compagnia Petranura Danza
Coreografie Salvatore Romania e Laura Odierna
di e con Salvatore Romania
Produzione Megakles Ballet

sabato 29 aprile 

ore 22:00 Piccolo Teatro Patafisico

 “HO|ME”

di e con Virginia Spallarossa

produzione Déjà Donné

 Domenica 30 Aprile
ore 19:00 Piccolo Teatro Patafisico

Compagnia Giovanna Velardi

“LOOK ME INSIDE”

produzio Fc@pin.D'oc

Domenica 30 Aprile
  ore 19:30 Piccolo Teatro Patafisico

Zerogrammi

“JENTU” progetto, regia e coreografia Stefano Mazzotta

con Chiara Guglielmi e Stefano Mazzotta

produzione Zerogrammi

 GLI INCONTRI 
venerdi 28 aprile

ore 18.00 -Teatro Biondo Palermo, Sala Strehler

"DANZARE LA FINE" 

appunti sulle coreografie della crisi

Roberto Giambrone

 sabato 29 aprile 

ore 18:00 Piccolo Teatro Patafisico

PAROLA, DANZA E MOVIMENTO SCENICO

di Alessandro Savona

 Informazioni e costi: 

 i workshop si svolgeranno presso EX NOVIZIATO DEI CROCIFERI Via Torremuzza 20, Palermo - pacchetto di 6  workshop (2 al Giorno di tre ore ciascuno)  € 180,00 - workshop singolo  € 35,00

 Ingresso spettacoli  € 6,00 + € 2,00 per i nuovi tesserati

 per maggiori info muxarte@libero.it -  392 9860695  -  338 2446267

I nostri partners

CIMD centro di danza contemporanea – Milano

OLTREDANZA – Messina

AIDM accademia internazionale del musical – Palermo

SPAZIO CONTEMPORANEO – Scordia (CT)

ELITE – Piana Degli Albanesi (PA)

JUST DANCE – Giarre (CT)

INCIPIT b&B – Palermo

DANZA ATELIER - Trapani

CREAZIONI DANZA - Palermo

ALA IMMOBILIARE SRL – Palermo

BAT YACHT CHARTER SRL – Palermo

BISSO BISTROT – Palermo

PICCIRE' - Palermo

BASQUIAT CAFE' - Palermo

LA DANSE – Palermo

ROSA SHOCKING – Roma

FC@PIN.D'OC – Palermo

STAGE CENTRO DANZA - Palermo

 Fc@pin.D'oc