Coreografo, danzatore, performer, collabora da oltre vent'anni con numerose compagnie di danza italiane oltre che con registi di cinema e teatro.

La sua carriera da danzatore solista inizia nei primi anni 90 e si sviluppa in molteplici e svariate forme: dal 1995 al 1999 si specializza in danze aeree e acrobatiche danzando in numerose piazze europee.

Da anni svolge attività di formazione di danza e movimento scenico per danzatori e attori professionisti in tutta Italia. Negli ultimi mostra particolare attenzione al teatro firmando i movimenti di scena di numerose opere teatrali. Nel 2012 collabora con la regista Roberta Torre con lo spettacolo Insanamente Riccardo III andato in scena nel 2013 al Piccolo Teatro di Milano nel quale oltre ad essere interprete è anche l'autore dei movimenti di scena. Nel 1999 fonda e dirige Muxarte, compagnia di danza indirizzando da subito il suo lavoro verso la ricerca. L’influsso di diversi percorsi formativi prima e esperienze artistiche poi, porta il suo fondatore Giuseppe Muscarello a creare un gruppo di giovani artisti provenienti da realtà formative diverse. Lavorando su varie tecniche di danza contemporanea, ottiene così creazioni scaturite dalla personalità di ogni singolo elemento che, ad oggi, sono programmate in numerosi teatri e festival nazionali e internazionali. Negli ultimi anni il percorso di Muscarello comprende lo di studio arti visive, in particolare la fotografia, e la scrittura, nasce così “Io sono mia madre” un progetto fotografico che è stato in mostra dal 2 ottobre 2016 al 30 marzo 2017 presso Scenario Pubblico, centro nazionale di produzione della danza. Il progetto comprende anche un libro dal titolo omonimo pubblicato dalla casa editrice Leima e scritto dallo stesso Muscarello.

Dal 2017 Muscarello è direttore artistico e fondatore di ConFormazioni Festival di danza e linguaggi contemporanei nel segno della divulgazione culturale e della formazione professionale, che si svolge ad aprile a Palermo creando un polo della danza contemporanea al sud e che ospita ogni anno compagnie tra le più significative del panorama della danza nazionale ed internazionale.

Choreographer, dancer, performer, and partner since over 20 years of several dance italian companies and theatre and movie directors.

His dance carreer starts from the biginning of Nineties and he conducted a lot of training activities in the national territory.

In 2012 he cooperated with the theatre and movie director Roberta Torre.

He is the choreographer of the pièce “Insanamente Riccardo III” by Roberta Torre and he also performed as dancer in 2013 at the Piccolo Teatro of Milan.

In 1999 he founded Muxarte, his dance company that goals to the research and work on several contemporary dance techniques.

His work also involves visual arts, particularly the photography and the letterature. “Io sono mia madre” is a photographic project exposed from the 2nd of October 2016 to the 30th March 2017 at Scenario Pubblico, national dance production centre in Catania durected by Roberto Zappalà.

He also published a book with the publishing house Leima, with the same name of the photographic project.

From 2017 he is the art director and founder of ConFormazioni Festival, a national southern metting of promotion of dance and contemporary lenguages, which is in April in Palermo. Every year the festival hosts a lot of national and international dance companies.

Giuseppe Muscarello