MED'ARTE

(rete internazionale indipendente per lo sviluppo dell’arte contemporanea in Sardegna e nel bacino mediterraneo)

Med'arte è una rete internazionale e no-profit di dialogoartistico/culturale che riunisce diverse compagnie del territorio nazionale e internazionale ed extra EU. 
Med'arte mira ad avviare la mobilità e la collaborazione tra diversi membri, istituti/compagnie di danza contemporanea.
“Med’arte” nasce come organismo libero e indipendente. I partner sostenitori di Med’arte concepiscono la loro azione e funzione di “messaggeri” dell’arte contemporanea nel mondo, agendo attraverso l’influenza delle nuove tendenze che il linguaggio della danza ha assunto nella storia dell'Europa, con la finalità di valorizzare e fare approdare in Sardegna quel filone centrale di sviluppo della produzione d’avanguardia che si è appunto sviluppato in Europa e nel mondo.

Azione /Condivisione


L'attività della Rete Internazionale pone il focus nel settore delle arti performative contemporane, incudendo rapporti con le regioni della cultura del Mediterraneo.
Dal 2008, sono stati supportati un gran numero di attività e progetti, festival di danza e piattaforme di danza regionali.
Si è incentivata la la produzione e creazione e distribuzione artistica; la co-organizzazione di iniziative di formazione professionale, percorsi e workshops di alta formazionee soprattutto, l'ospitalità e l'incontro di centinaia di artisti e professionisti dell'arte contemporanea. 
"Rimescolio" delle arti, contaminazione, abbattimento delle frontiere disciplinari, linguaggi che si mischiano tra loro, questa è l’opportunità che Med’arte vuole offrire.
Il network rappresenta l’incentivo alla multidisciplinarietà, allo scambio, al monitoraggio, al sostegno della creatività e alla produzione artistica, attraverso l’ospitalità, le residenze  creative, urbane e rurali.

Costituzione di un nucleo guida


L’opera di Med’arte fonda le sue radici fin dal 2008 in occasione 1° edizione del festival nel bacino mediterraneo: Cortoindanza - coreografie dal vivo in forma breve. 
Da questo momento si costituisce un “nucleo guida” che agisce in veste di commissione artistica, che attraverso l'esperienza pluriennale nel settore dell'arte contemporanea, individua i giovani artisti emergenti provenienti da tutto il mondo, implementando l'aggregazione dei professionisti delle arti che mirano a creare un momento di dialogo e di scambio con l'Europa e il resto del mondo.

Funzioni e ruoli dei partners


Individuare, coreografi  e artisti emergenti in territori nella scena nazionale e internazionale ed extra europea; 
Diffondere il progetto, al fine di coinvolgere nel territori di appartenenza, artisti di diversa provenienza e cultura dei diversi linguaggi dell’arte contemporanea;
“Coaching drammaturgico” e monitoraggio degli artisti impegnati in residenza e produzione nei paesi ospitanti; 
Condivisione delle diverse prospettive di creazione/ricerca e per  sviluppare le capacità performative e analitiche.
Assistenza tecnica e logistica delle compagnie e degli artisti durante la rappresentazione degli spettacoli nei territori in cui gli artisti vengono ospitati.

 

    

Strategie di intervento territoriale


I processi di cui Med’art è fautrice, si fondano su una strategia di sviluppo culturale sostenibile che coniuga arte, spettacolo e memoria storica, come strumento fondamentale di percorso di politica culturale, all’interno di un complessivo piano di sviluppo territoriale e culturale.

Progetti sostenuti:
a. Festival internazionale “Cortoindanza” - Coreografie dal vivo in forma breve;
b. Rassegna internazionale “Opere sommerse”
c. Rassegna “Sulle orme” - progetto interdisciplinare: Il Mediterraneo, il corpo, Il viaggio.

Risultati ottenuti


Mobilità di oltre ” 80 progetti coreografici della giovane danza d’autore, implementando della produzione artistica per lo sviluppo dell'arte contemporanea in Sardegna.  

La rete ha aperto un dialogo di interscambio con i seguenti territori:
Italia, Portogallo, Francia, Spagna, Repubblica Ceca, Costa d’Avorio, Scozia, Africa Occidentale, Danimarca, Tunisia, Egitto, Giappone, Kazan (Russia).

SOGGETTO CAPOFILA E IDEATORE DELLA RETE

Associazione Tersicorea T. OFF - Cagliari/Italia

PARTNERS

 

Compagnia Heliotropion - Francia/Parigi 
Compagnia Zerogrammi - Piemonte/Torino 
Compagnia Borderlinedanza - Campania/Salerno 
Cie Twain physical dance theatre - Lazio/Roma
Centro Daiva Jyoti (Cie La Bagarre)- Piemonte/Torino
Compagnia Nut - Lombardia/Milano 
Association: Collectif La Basse Cour Compagnia Théâtre Crac: fabrique de mensonges - Francia/Nimes 
Associazione cultural Mud'Arte - Granada, ESPAÑA 
Compagnia Càjka - Teatri di mare - Sardegna/Cagliari
Asmed Associazione Sarda Musica e Danza-Sardegna/QuartuSant'Elena 
Maya INC Società Cooperativa Art - Sardegna/ Quartucciu 
R.A.I.D rassegna interregionale- Campania/Salerno 
Compagnia Muxarte - Sicilia/Palermo 
Associazione Suoni § Pause - Sardegna/Cagliari