WORKSHOP

 

27 aprile , 13:00  – 14:00 - Sala Perriera

 

Pratiche geografiche sul corpo

a cura di Davide Valrosso

Dove va il pensiero quando danziamo? E cosa produce in un corpo che è capace di accoglierlo? C’è una dinamica del corpo ed una del pensiero? È possibile scindere le due cose?

 

Partendo da queste domande, il laboratorio mira a sensibilizzare e preparare il corpo a tutti quei principi necessari per un uso sano e funzionale della mobilità articolare, a sviluppare stabilità e fluidità, ma anche alla ricerca di un rapporto unico e personale con il movimento, tempo e spazio, tramite pratiche di improvvisazione e di esplorazione sensoriale, alternati ad esercizi di natura più strutturale. Il laboratorio include pratiche derivate da differenti tecniche contemporanee e discipline olistiche, atte a condividere e trasmettere strumenti per un orientamento funzionale all’interno di una danza, intuitiva e personale.