IMG-3984.JPG

Giovedì 28 aprile

Pubblico in site specific

Performance danzata da Giovanna Velardi

Da una idea di Giovanna Velardi e Paolo Roberto D'alia 

Cantieri Culturali alla Zisa 

ore 20.00 e 21.00 (2 repliche)

 

Segnati da un ordigno globale fatto di artefatta compiacenza, il dissenso indica una prospettiva critica. Divergere dalla forma definita, il tentativo di modificare uno stato, ricercare autenticità per poter esserci.

 

Un personaggio non identificato poggiato su una sedia, osserva il pubblico con occhiali trasparenti e una giacca luccicante. Prima di sedersi comodamente percepisce un certo distacco emotivo dal pubblico, occhi penetranti invadono i suoi come se un’ondata di voci esterne lo stesse bersagliando. Questa sensazione è materializzata in un' ondata di pomodori rossi che gli arrivano addosso. Il personaggio accetta i colpi, si pulisce e dice "preferisco i vostri pomodori alla vostra indifferenza".A quel punto trascina il pubblico che lo derideva dentro il suo stato d'animo, provocandolo, lo incita a sedersi e rivivere l'azione! Cosa si prova a ricevere dei pomodori rossi in faccia, sul vestito? La sedia vuota aspetta il prossimo.